L’infermiera e il soldato

Un marinaio e un’infermiera, avvinti in un bacio appassionato in piena Times Square a New York: è stata la foto simbolo della fine della seconda guerra mondiale. Tanto spontaneo quanto “pensato”, è uno degli scatti più celebri del fotografo americano di origine tedesca Alfred Eisenstaedt. L’infermiera di bianco vestita protagonista dell’immagine si chiamava Edith Shain ed è morta domenica a 91 anni nella sua casa di Los Angeles. L’istantanea, scattata il 14 agosto 1945, fu pubblicata sulla rivista Life e divenne immediatamente una delle icone della pace e della speranza per un futuro di libertà. Solo trent’anni dopo la Shain scrisse a Eisenstaedt rivelando di essere lei la protagonista della foto: negli anni successivi ha posato per diversi “remake”  (a destra, Edith nel 2005). All’epoca la donna aveva 26 anni e lavorava al Doctor’s Hospital di New York. È tuttora sconosciuto il nome del marinaio in divisa.

Annunci

2 thoughts on “L’infermiera e il soldato

  1. Pingback: Il bacio della pace | inquestomondodisquali

  2. Pingback: Il bacio tra Edith e Glenn | LA TORRE DI BABELE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...