Frustate e carcere per blogger saudita

172213258-9d4f7528-4b0c-40d4-a99c-62585e31adfbUna corte saudita ha condannato un attivista per i diritti umani e blogger a sette anni di carcere e a 600 frustate per aver violato la legge sui reati informatici. Lo ha reso noto l’ong Human Rights Watch. La corte penale di Gedda – riporta la Cnn – ha giudicato Raif Badawi, in carcere dal giugno 2012, colpevole di aver insultato l’Islam sul suo sito e in commenti espressi in televisione. “Si tratta di una sentenza incredibilmente severa nei confronti di un blogger pacifista che ha sempre sostenuto le riforme e il dialogo religioso”, ha commentato Nadim Houry,  vice-direttore di Human Rights Watch per il medio oriente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...