Parlando di giornalismo in giro per l’Italia

Tre appuntamenti in tre giorni in giro per l’Italia. Al prossimo che mi fa la battuta “finalmente ti riposi” gli spacco la faccia. Chiaro comunque che l’idea mi piace, perchè il guaio è fermarsi. Come ho già detto quando mi hanno “smagnetizzato” dalla Rai dopo più di trent’anni di onorato servizio, finchè …avrò inchiostro nel calamaio continuerò a scrivere e a girare. Il fatto che poi mi chiamano è sicuramente motivo di orgoglio perchè significa che ho lasciato un’impronta. Dunque, comincio domani con l’Aquila, sabato sarò a Osimo (Ancona) e domenica ad Alvito (Frosinone). Andiamo per ordine. L’Aquila, venerdì. In piazza Grande per la Fiera dell’Editoria indipendente alle 16 presenterò “Shabab – la rivolta in Libia vista da vicino”. Osimo (Ancona), sabato. Nell’ambito del primo festival del giornalismo d’inchiesta, alle 21 parlerò della vita difficile dell’inviato. La rassegna è stata aperta dal procuratore antimafia Grasso, fra gli altri ospiti ci saranno Mimmo Candito di “Reporter senza frontiere”, Enzo Jacopino, presidente dell’Ordine dei giornalisti e i familiari di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori. Alvito (Frosinone), domenica. E siccome non mi faccio mancare niente, prima di tornare a casa, vado a ricevere un premio alla carriera. Non so se il segno è brutto oppure confortante…

Annunci

7 thoughts on “Parlando di giornalismo in giro per l’Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...