Scomparso anche un giornalista americano

Un giornalista statunitense free-lance, Austin Tice, 31 anni, risulta disperso in Siria da oltre una settimana. Tice, che lavora anche per il gruppo McClatchy Newspapers, aveva trascorso un po’ di tempo con i ribelli nel nord della Siria, dopo essere entrato nel Paese dalla Turchia a maggio scorso, per poi dirigersi a Damasco. “Stiamo lavorando intensamente per stabilire dove si trovi e per assicurare che torni in patria”, ha fatto sapere il una nota il direttore del Washington Post, Marcus Brauchli, che ha dato la notizia.  La portavoce del dipartimento di Stato Usa, Victoria Nuland, ha detto che Washington sta lavorando con l’ambasciata della Repubblica Ceca, che rappresenta gli interessi degli Usa in Siria, per ottenere informazioni su Tice. “Abbiamo da tempo espresso preoccupazione per la sicurezza dei giornalisti in Siria – ha aggiunto la Nuland – e vogliamo sottolineare che la libertà degli spostamenti nel Paese per i reporter è uno dei sei punti del piano di pace di Kofi Annan, adottato dal Consiglio di sicurezza dell’Onu. Chiediamo con forza a tutte le parti di garantire la sicurezza di giornalisti in Siria”.  Anche il noto produttore cinematografico siriano Orwa Nyrabia è scomparso mentre cercava di lasciare il paese per raggiungere Il Cairo. Secondo le Commissioni di coordinamento locale l’uomo sarebbe stato arrestato dalle autorità siriane prima di poter prendere l’aereo all’aeroporto di Damasco. Nyrabia, ex giornalista, è un produttore di film e documentari indipendenti. Fondatore della società Proaction film e del festival sui documentari in Siria, Orwa Nyrabia ha anche recitato nel film “The door to the sun”, selezionato a Cannes nel 2004.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...