Riapre la Tv libera del Kurdistan

“ Riapre oggi a Sulaymaniah, nel Kurdistan irakeno, NRT, l’unica tv indipendente, data alle fiamme il 17 febbraio scorso da 50 sconosciuti. Ma in quel Paese i giornalisti sono nel mirino delle forze di sicurezza ed è minacciata la libertà di stampa. Facciamo appello al governo perché cessino minacce e violenze contro i colleghi “.Questo l’appello lanciato oggi dall’esecutivo di ISF ( Information Safety and Freedom ) , associazione internazionale per la libertà di stampa, che ha diffuso una nota.“ Dal mese di febbraio – si legge nel documento di ISF – anche nel Kurdistan irakeno come in molti paesi arabi, si sono svolte manifestazioni di massa dove si chiedevano le dimissioni del presidente Masoud al-Barzani, del Kurdistan Democratic Party e del primo ministro Barham Salih della Patriotic Union of Kurdistan. Le forze di sicurezza hanno reagito sparando sulla folla, provocando 15 morti e centinaia di feriti, arrestando decine di persone. In particolare, sono stati presi di mira i giornalisti che sono stati aggrediti, arrestati e torturati. Il 17 febbraio cinquanta uomini vestiti di nero hanno invaso la sede della tv indipendente NRT a Sulaymaniah, hanno sparato e hanno dato alle fiamme la sede. La tv, che trasmette utilizzando tutti i dialetti curdi e rappresenta l’ unico media multi – etnico che garantisce l’espressione a tutte le forze in campo, riapre oggi nonostante le minacce ricevute. Oggi nella città vige il coprifuoco ed è sotto il controllo di 7mila uomini armati, informa Annet Henneman, regista dell’Hidden Theatre che si trova sul posto per un progetto di cooperazione “.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in iraq. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...