Libia, come spariscono i reporter

Non si hanno notizie da quattro giorni della giornalista tunisina Fatma Ben Dhaou, inviata in Libia del giornale ‘Le Quotidien’. Lo hanno riferito la stessa testata giornalistica e il marito della donna, secondo cui la Ben Dhaou al momento della scomparsa stava rientrando da Bengasi a Tobruk, nell’est della Libia, insieme a Olfa Sallami, un’altra giornalista tunisina che lavora per la tv di stato. Secondo un collega della Ben Dhaou, la giornalista era nella Libia orientale da circa una settimana. Nei giorni scorsi il primo ministro tunisino, Beji Caid Essebsi, ha incaricato l’ambasciata a Tripoli di cercare con ogni mezzo di ottenere la liberazione di un altro giornalista tunisino scomparso nei giorni scorsi, Lotfi Massoudi, dell’emittente qatariota Al Jazeera.

Sono stati liberati nella notte a Tripoli i tre giornalisti occidentali – due reporter dell’agenzia France Presse e un fotografo della Getty Images – arrestati il 19 marzo dalle forze libiche presso Ajdabiya, nell’est della Libia. Lo ha constatato un giornalista della stessa France Presse.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in libia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...