Afghanistan, fotografo americano salta su una mina

Un fotografo del New York Times (NYT) è rimasto gravemente ferito questa mattina a causa dell’esplosione di una mina, mentre accompagnava i militari statunitensi in un’operazione nel sud dell’Afghanistan. Lo scrive il NYT sul suo sito, spiegando che si tratta del 44enne Joao Silva, che ha riportato gravi ferite alle gambe nei pressi della città di Arghandab. L’uomo è stato subito trasferito presso la base Nato di Khandahar. Non si contano feriti tra i militari. Silva, insieme a un reporter del NYT, seguiva un’operazione di pattugliamento delle truppe Usa, che da settimane sono impegnate a ‘bonificarè la zona di Arghandab, colpendo i Talebani che vi operano. L’operazione rientra nel più ampio impegno delle truppe Nato per rendere sicura l’area intorno a Kandahar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...