Ucciso un giornalista in Rwanda

Il giornalista ruandese Jean Leonard Rugambage è stato ucciso ieri davanti casa a Kigali, capitale del Paese. Era l’editore pro tempore del settimanale ‘Umuvugizi’, la cui pubblicazione cartacea è stata sospesa dalle autorità che hanno accusato la testata di attività antigovernative. Adesso si può leggere soltanto su internet, ma non vi si può accedere attraverso i provider ruandesi. Due uomini hanno sparato a Rugambage e poi sono fuggiti in automobile. La polizia non ha identificato i colpevoli, ma secondo l’editore in esilio, Jean Bosco Gasasira, dietro l’omicidio c’è il governo: “Sono sicuro che ad armare la mano degli assassini sia stato il Dipartimento per la sicurezza nazionale”. Accuse respinte da Kigali. Ma Gasasira pensa che il collega sia stato ucciso per un articolo sul tentato omicidio, la settimana scorsa, dell’ex generale Faustin Kayumba Nyamwasa in esilio in Sud Africa, dopo che aveva accusato di corruzione il presidente ruandese Paul Kagame. Il generale aveva attribuito al governo la matrice dell’attentato contro di lui. fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...