La beffa del cronista

31 maggio 2006

Forze armate di Sua maestà britannica sotto shock: un giornalista è riuscito a infiltrarsi sulla più grande unità della Royal Navy, la portaelicotteri ‘Ocean’, fingendosi un addetto alle pulizie. Il servizio è apparso sul tabloid britannico Sun. Il giornalista ha spiegato di aver utilizzato la tessera di identificazione persa da un dipendente per salire a bordo della nave, ferma in cantiere per riparazioni. Il reporter è stato fotografato dai colleghi sulla passerella di accesso e mentre faceva ampi segni dal ponte della ‘Ocean’. Lui stesso ha effettuato riprese video nella sala macchine, negli alloggi dei marinai, nel vano dell’ancora e sul ponte elicotteri. Il giornalista ha raccontato che indossava una tuta da lavoro e che solo una volta gli è stato domandato che cosa facesse. Aveva risposto che era incaricato delle pulizie, mostrando la tessera, con la foto coperta da un dito. “Gli hanno fatto segno di passare e gli hanno anche detto ‘buongiorno’. Se fossimo stati terroristi, avremmo potuto fare un massacro”, ha scritto il quotidiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...