Nigeria, morto un altro cameraman

Jerry Usanga, cameraman di Channels Television, è stato ritrovato senza vita da dei passanti il 4 maggio . Il suo corpo è stato ritrovato al bordo di una strada a Calabar, nello stato di Cross River, a sud est del paese, non lontano dalla sede delle ente pubblico nigeriano incaricato della diffusione dei canali televisivi (NTA). La polizia, avvisata da passanti, non ha potuto che constatare il decesso del giornalista. L’esame del cadavere non ha rivelato la presenza di ferite. Al momento attuale non si sa ancora se Usanga sia stato ucciso o sia morto accidentalmente. “Chiediamo agli inquirenti di fare luce al più presto su questo caso. Essi non debbono escludere la possibilità che il giornalista sia stato ucciso. La Nigeria infatti è nota come uno dei paesi più violenti verso i giornalisti. Nelle scorse settimane tre giornalisti sono stati uccisi e numerosi altri sono stati minacciati di morte. E’ ora che la polizia ponga fine all’impunità di cui godono gli assassini dei giornalisti”, ha dichiarato Reporters sans frontières.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...