Thailandia, spari sulla folla: ucciso anche un reporter giapponese

Duri scontri a Bangkok, capitale della Thailandia, tra esercito e «camicie rosse», gli oppositori del primo ministro Abhisit Vejjajiva. Il governo ha ordinato di disperdere la protesta e i soldati hanno sparato e usato idranti contro i manifestanti sul ponte Phan Fah, vicino al quartier generale Onu.  Ci sono undici morti, almeno cinque sono civili (tra questi un giornalista giapponese che lavorava per l’agenzia Reuters). I feriti sono circa 520, tra loro anche militari: l’esplosione di una bomba ha causato il ferimento di 25 soldati. fonte  La vittima è un cameraman giapponese della Reuters, Hurojuki Maramoto. Lo riferisce il quotidiano thailandese The Nation. La notizia è rilanciata anche dal desk Cnn su Twitter.

Una risposta a "Thailandia, spari sulla folla: ucciso anche un reporter giapponese"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...