Messico, ucciso il terzo reporter in un mese

Jorge Ochoa Martinez, 55 anni, è il terzo giornalista assassinato in Messico in un mese. Il direttore ed editore del quotidiano El Sol de la Costa e fondatore del settimanale El Oportuno è stato assassinato il 29 gennaio da colpi da arma da fuoco a Ayutla de los Libres, nello stato di Guerrero. La famiglia ha confidato di aver ricevuto parecchie telefonate la notte del crimine, tra le quali una della polizia che li informava che Jorge Ochoa Martinez era stato ammazzato. Uno dei suoi figli ha confermato:”Non potevo crederci, pensavo si trattasse di uno scherzo. Ho chiamato mio padre più volte, ma non mi ha risposto. Allora sono andato ad Ayutla dove l’ho trovato.” Il giornalista è stato colpito da numerosi proiettili di calibro 38.  Con 61 giornalisti assassinati dal 2000 e nove scomparsi dal 2003, il Messico si era classificato 137simo su 175 paesi nella classifica redatta da Reporters sans frontières sulla libertà di stampa nel mondo. Gli altri minacciati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...