Minuto per minuto, si arriva a cinquant’anni

Cinquant’anni e non sentirli. Viverli con l’entusiasmo del primo giorno con le voci di ieri nel cuore e quelle di oggi nelle orecchie. Tutto il Calcio Minuto per Minuto, la storica trasmissione radiofonica della Rai, domenica festeggerà il mezzo secolo di vita. Esattamente cinquanta anni fa, il 10 gennaio del 1960, Nicolò Carosio, Enrico Ameri e Andrea Boscione per la prima volta trasmisero in diretta radio tre partite del campionato di serie A. L’idea di mandare in onda una trasmissione sul calcio era venuta qualche mese prima a Guglielmo Moretti, allora caporedattore dei servizi sportivi. Inizialmente era uno soltanto il campo collegato, con la voce di Nicolò Carosio che raccontava tutto il secondo tempo, aggiornando di tanto in tanto i risultati dagli altri campi che gli venivano telefonati da Milano. Dopo una prima fase sperimentale i campi diventarono tre, con Enrico Ameri che fu subito la seconda voce della trasmissione. Il primo gol raccontato da Tutto il Calcio fu quello di Stacchini in Milan-Juventus (poi finita 0-2), raccontata da Carosio. Tante altre sono state le voci storiche della trasmissione: da quella di Roberto Bortoluzzi (primo conduttore da studio) a quella di Alfredo Provenzali. Da quella di Nando Martellini (per breve tempo perché poi divenne telecronista), Massimo Valentini, Piero Pasini e Beppe Viola (anche lui subito strappato dalla tv) ieri, oppure quelle più recenti di Massimo De Luca (conduttore per un periodo) e Alfredo Provenzali. Oggi, Tutto il calcio ha in Riccardo Cucchi la voce principale, in Filippo Corsini il conduttore e racconta tutti i novanta minuti di gioco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...