Messico, ucciso un altro giornalista

José Emilio Galindo Robles, direttore di Radio de l’Université de Guadalajara, nello Stato di Jalisco (ovest del Paese), è stato ritrovato morto nella sua abitazione. Il giornalista è stato ucciso con un corpo contundente che gli ha fratturato il cranio. Il giornalista era molto noto per le sue inchieste, una delle quali, sull’inquinamento del fiume Santiago – uno dei peggiori casi di inquinamenti al mondo -, gli aveva fatto vincere il premio nazionale del giornalismo 2004. Seppure non siano note le cause dell’omicidio, una delle piste che gli investigatori seguono è quella legata alla sua professione. In effetti,  Galindo Robles aveva spesso assunto posizioni critiche sul mancato rispetto nello stato messicano dei diritti dell’uomo. E’ l’undicesimo giornalista ucciso in Messico dall’inizio dell’anno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...