A caccia di paparazzi

soprano_c1Nella serie I Sopranos James Gandolfini, alias Tony Soprano, era un pericoloso boss della malavita del New Jersey, stressato non solo dai suoi molteplici doveri di marito perfetto, ma anche dall’ingombrante ruolo di boss della mafia. Stressato è apparso qualche giorno fa anche nella vita reale, stavolta infastidito dai paparazzi. Il 48enne attore, vincitore agli Emmy, faceva compere in centro a New York assieme al figlio Michael quando si è accorto che in lontananza un fotografo lo stava riprendendo. Con fare minaccioso, degno delle sue migliori interpretazioni di capo clan, si è diretto verso il paparazzo e senza pensarci un attimo gli ha strappato con violenza la videocamera dalle mani. «Ti rompo la faccia», dice Gandolfini. Non è la prima volta che l’attore dà il meglio di sé: già nell’aprile scorso si era scagliato contro un paparazzo in mezzo alla strada alzando le mani. In entrambi i casi le «vittime», ree di riprenderlo a sua insaputa, non hanno sporto denuncia.  Video

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...