Ucciso giornalista afghano, il settimo quest’anno

Janullah Hashimzada, 37 anni, è stato ucciso nella città di Jamrud (nord-ovest del Paese) nell’attacco al veicolo che lo trasportava. Janullah Hashimzada lavorava per numerosi media afgani e pakistani tra cui la catena televisiva afghana Shamshad e l’agenzia indipendente afghana Pajhwok. Secondo i suoi colleghi il giornalista stava realizzando inchieste su argomenti ‘sensibili’ nella regione del Peshawar. Il giornalista era stato minacciato di morte da alcune settimane e aveva subito forti pressioni per abbandonare il suo lavoro e lasciare il Peshawar. Contattato da Reporters sans frontières, Danish Karokhel , direttore dell’agenzia Pajhwok, ha dichiarato che il giornalista ” lavorava da quattro anni per la nostra agenzia, era un professionista che copriva importanti servizi, e quindi l’unico modo per scoprire i suoi assassini è quello di determinare chi avesse interesse a non veder diffusi i dati raccolti da Hashimzada”.

Annunci

One thought on “Ucciso giornalista afghano, il settimo quest’anno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...