Quando un giornalista diventa un’azienda

Commiato burrascoso, quello di Vittorio Feltri da Libero. Il direttore, che ha scelto di tornare al Giornale, ieri è stato praticamente messo alla porta dal presidente della società editrice del quotidiano: «Abbiamo appreso dal tuo fondo di ieri che te ne vai – gli ha detto Arnaldo Rossi – ma chi si comporta in questo modo qui non è gradito; quindi hai un quarto d´ora di tempo per abbandonare la redazione». Ordine accompagnato da un eloquente gesto delle mani e da una richiesta perentoria, che l´ormai ex direttore di Libero, ha accolto in modo gelido: «Prima di andare, lasciaci il cellulare e la carta di credito intestati al giornale».Con Feltri, ieri mattina nella stanza da direttore della redazione di viale Majno, c´erano il suo braccio destro Alessandro Sallusti e il direttore generale Gianni Di Giore (entrambi lo seguiranno al Giornale). Anche a loro è stato riservato lo stesso trattamento. Dopo lo sfratto, i rappresentanti della proprietà hanno incontrato il comitato di redazione e quindi l´assemblea dei giornalisti, collegata in viva voce con la redazione di Roma. Due giorni prima, quindi alla vigilia dell´ormai famoso fondo di commiato, era stato Feltri a incontrare i giornalisti, spiegando così i motivi della sua decisione: «Me ne vado perché qui mi annoio”. (Repubblica)

L’abilità negli affari di Feltri è pari alla sua capacità professionale, e sarebbe riuscito a strappare a Berlusconi una sommetta niente male: 15 milioni di euro ‘una tantum’, un contratto annuale di 3 milioni, più una percentuale sull’incremento delle copie vendute e su eventuali “risparmi” nei tagli al personale de “Il Giornale”. (Dagospia)

Non mi piace l’ultimissima parte dell’accordo: percentuale su eventuali “risparmi” nei tagli al personale, insomma licenziare per guadagnare di più, uno sconcio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...