Un’altra vittima in Somalia

Mukhtar Mohamed Hirabe, direttore di Radio Shabelle è stato ucciso nel mercato di Bakara (quartiere sud di Mogadiscio) da tre uomini che gli hanno sparato ripetutamente alla testa. Il giornalista è morto sul colpo. Gravemente ferito, invece, un altro giornalista che lo accompagnava e che è stato colpito alla mano e allo stomaco. In quello stesso mercato il 4 febbraio scorso, ignoti avevano ucciso Said Tahliil Ahmed, direttore di Radio Horn Afrik, altra storica emittente somala. Mukhtar Mohamed Hirabe, 45 anni, direttore della radio dal 2007, in seguito all’assassinio del suo predecessore, Bashir Nur Gedi, è il terzo giornalista Radio Shabelle ucciso dall’inizio dell’anno. Un 2009 che ha visto nel Paese già uccisi cinque giornalisti (14 dal 2007), un numero questo che lo rende il luogo più pericoloso in Africa per i media.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...