Somalia, appello dei due reporter rapiti

I due giornalisti rapiti in agosto vicino Mogadiscio hanno fatto un appello ai loro governi perché paghino il riscatto o saranno uccisi. In un contatto telefonico con il corrispondente della France Presse da Mogadiscio, i due – Amanda Lindhout, freelance canadese di France 24 e Nigel Brennan, fotoreporter australiano – hanno detto di essere detenuti in condizioni estremamente difficili: “siamo in catene, in precarie condizioni di salute e saremo sicuramente uccisi se il riscatto non verrà pagato”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...