“Le Monde” in crisi

Per raddrizzare i conti disastrati ‘Le Monde’ nei prossimi due anni tagliera’ 130 posti di lavoro, di cui due terzi giornalisti. L’obiettivo e’ risparmiare 15 milioni di euro per “ritornare in pareggio nel 2009”. Lo ha annunciato il direttore Eric Fottorino tramite una semplice e-mail inviata a tutti i dipendenti poco dopo mezzogiorno. Il progetto di tagli prevede la cessione delle testate non strategiche del gruppo, come ‘Fleurus Presse’, la celebre ‘Cahiers du Cinema’ e la ‘Procure’. Le difficolta’ economiche sono state causate dall’eredita’ dell’ex direttore Jean Marie Colombani cui lo scorso anno, dopo 13 anni alla guida della prestigiosa testata, icona della gauche francese, non e’ stata rinnovata la fiducia. Colombani aveva appesantito i conti del gruppo con un piano di acquisizioni rivelatosi fallimentare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...