Giornalista afghano arrestato in Iran

Il governo di Kabul ha inviato una protesta ufficiale a Teheran per la detenzione di Ali Mohagheghnasab, il giornalista afghano arrestato tre settimane fa a Qom. La protesta afghana giunge dopo il fallimento di tutti i tentativi dell’ambasciata di Kabul a Teheran di incontrare il giornalista. Nemmeno la moglie iraniana di Mohagheghnasab è riuscita a vedere il marito, il cui arresto rimane circondato ancora da mistero. Mohagheghnasab aveva avuto problemi anche in Afghanistan, dopo la pubblicazione di un suo articolo, in cui si criticava la condanna a morte di musulmani che abbandonavano l’islam per abbracciare altre fedi. Alcuni ulema, capi religiosi, lo avevano accusato di eresia chiedendo per lui la pena di morte, ma il tribunale aveva rigettato le accuse e assolto il giornalista, che si era già rifugiato in Iran durante il governo dei Taliban. Al momento dell’arresto il giornalista era rientrato a Qom, per riportare a Kabul moglie e figli. ADNKRONOS

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...